Luogo

Teatro Massimo Bellini
Via Giuseppe Perrotta, 12, Catania, 95131 CT, Italia
Categoria

Data

Nov 08 2019 - Nov 09 2019

Concerto sinfonico-corale

Orchestra e Coro del Teatro Massimo Bellini

Alberto Ferro pianista
Gonca Dogan soprano
Maria Russo contralto
Andrea Bianchi tenore
Francesco Verna basso

Elda Laro direttrice
Luigi Petrozziello maestro del coro

durata: 65 minuti (più un intervallo)

Ludwig van Beethoven
Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra
in si bemolle maggiore, op. 19

Wolfgang Amadeus Mozart
Krönung-Messe in do maggiore
per soli, coro e orchestra, K 317

Programma

Ludwig van Beethoven
Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra
in si bemolle maggiore, op. 19
Allegro con brio
Adagio
Rondò. Molto allegro

Wolfgang Amadeus Mozart
Messa dell’Incoronazione in do maggiore
per soli, coro e orchestra, K 317
Kyrie
Gloria
Credo
Sanctus
Benedictus
Agnus Dei
Dona nobis

Biglietti

Venerdì
8 Novembre 2019
ore 20.30
Turno A

Repliche

Sabato
9 Novembre 2019
ore 17.30
Turno B

Pianista e direttrice d’orchestra albanese, lavora dal 2016 come Solorepetitorin alla Deutsche Oper di Berlino. Reduce dalla tournée con Ute Lemper e la Kammerakademie Postdam diretta da Antonello Manacorda alla Tonhalle di Düsseldorf, Elbphilarmonie di Amburgo, Alter Theater di Francoforte, Philarmonie di Berlino, nel 2018 ha diretto le prime mondiali di Nacht bis Acht di François Sarhan alla prestigiosa Deutsche Oper Tischlerei di Berlino e di Wir aus Glas di Yasutaki Inamori alla Biennale di Monaco; e ancora La bohème di Puccini all’Opera Stone di Berlino. Precedentemente è stata per oltre tre anni a capo dello staff musicale del Teatro di Münster, direttrice del Konzertchor e vocal coach alla Musikhochschule, dirigendo diversi concerti tra i quali, nel 2014, Ein Deutsches Requiem di Johannes Brahms in tournée in Italia.

Nel dicembre 2015 ha debuttato come direttrice al Teatro dell’Opera nazionale di Tirana nei Carmina Burana di Carl Orff; è ritornata a Tirana nel 2016 con I Capuleti e i Montecchi di Bellini e Così fan tutte di Mozart nella doppia veste di direttore e cembalista. Ha iniziato i suoi studi musicali in Albania, diplomandosi successivamente con il massimo dei voti, lode e menzione speciale al Conservatorio “G. Verdi” di Torino sotto la guida di Remo Remoli; si è perfezionata in seguito a Fiesole e al Mozarteum di Salisburgo. Ha conseguito inoltre il Diploma in Cembalo all’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania e quello di coach all’Accademia di alto perfezionamento del Teatro alla Scala di Milano. Ha collaborato con artisti del calibro di Giuseppe Giacomini, Mirella Freni, Carlo Bergonzi, Renato Bruson, Edda Moser, Marcello Giordani, Roberto Alagna, Dimitra Theodossiou, Fiorenza Cossotto, e i direttori d’orchestra Bruno Campanella, Donato Renzetti, Marc Soustrot, Gustav Kuhn, Will Humburg, Mstislav Rostropovič, Donald Runnicles, Simon Rattle, Marc Albrecht, Riccardo Frizza, Fabrizio Maria Carminati. Come pianista solista ha suonato con l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Orchestra Verdi e i Pomeriggi musicali di Milano, RTSH (Radio Televisone Albanese), in Europa, Giappone e USA. Ha al suo attivo diverse edizioni discografiche, riconoscimenti e concorsi. Nel 2020 dirigerà a Tirana lo Stabat Mater di Rossini.

Classe 1996, siciliano, ha iniziato gli studi musicali con la madre all’età di 7 anni, per proseguire dall’età di 13 anni all’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania nella classe di Epifanio Comis, con cui da ultimo ha conseguito il Diploma accademico di II livello in discipline musicali nel 2019 col massimo dei voti, la lode e l’assegnazione di una medaglia d’onore. Ha partecipato a masterclass tenute da Michel Béroff, Dina Yoffe, Ėliso Virsaladze, Joaquín Achúcarro, Richard Goode, Jörg Demus e Vladimir Aškenazi.

Tra i numerosi premi vinti in concorsi nazionali ed internazionali spiccano il II premio, il premio della critica e il premio speciale Haydn al “Ferruccio Busoni” di Bolzano (2015); il I premio al “Premio Venezia” (2015); il VI premio e il premio del pubblico al “Regina Elisabetta” di Bruxelles (2016); il premio come finalista e il premio Children’s Corner al “Clara Haskil” di Vevey (2017); il I premio e il premio del pubblico al “Telekom – Beethoven” di Bonn (2017).

Ha tenuto concerti per importanti associazioni e festival italiani ed europei e si è esibito in prestigiose sale da concerto, sia in recital solistici, sia con orchestre sinfoniche e cameristiche, sotto la guida, tra gli altri, di Franz Schottky, Benjamin Haemhouts, Risto Joost, Marco Parisotto, Arvo Volmer, Dirk Kaftan, Heribert Beissel, Günter Neuhold, Paul Meyer, Thierry Fischer, Marin Alsop, Christian Zacharias.

Nel 2016 e nel 2017 ha ricevuto la Medaglia della Camera dei Deputati, conferitagli dalla Presidente della Camera, on. Laura Boldrini, in occasione della Festa Europea della Musica. Nel marzo del 2017 ha tenuto un recital alla Cappella Paolina del Quirinale, nella rassegna “I Concerti del Quirinale” in diretta su Rai Radio 3, ricevendo apprezzamenti dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella.

Dal 2015 è uno degli artisti sostenuti dal CIDIM, Comitato Nazionale Italiano Musica, che ha realizzato la produzione di un CD per l’etichetta Suonare records, allegato alla rivista “Suonare News” (maggio 2017). Nel 2016 la BNP Paribas Fortis lo ha ingaggiato per una serie di concerti in Belgio, pubblicando un suo CD con brani eseguiti dal vivo durante il Concorso “Regina Elisabetta” di Bruxelles. Particolarmente attivo anche come camerista, dal 2016 collabora con il violinista Gennaro Cardaropoli.

Tags: